Biomarker

L’analisi metabolomica costituisce uno strumento potente per la scoperta di biomarcatori correlati ad una risposta fisiologica e alla diagnosi di fenotipi complessi.

Un biomarcatore rappresenta un indicatore misurabile di uno specifico stato biologico così come della presenza, o stadio, di una patologia.

I biomarcatori possono quindi essere utilizzati per diagnosticare o monitorare l’attività di una malattia, per guidare terapie molecolari mirate o per saggi di risposta terapeutica.

ISB ha messo a punto una nuova strategia informatica con notevoli potenzialità sia nella biomarker discovery sia nella diagnostica clinica applicata, in particolare, a quelle patologie per le quali l'individuazione precoce di soggetti a rischio è fondamentale.

La metodica consiste nell'acquisizione di profili quali-quantitativi di biomarcatori (peptidi, metaboliti ecc) estratti da fluidi biologici e analizzati mediante la tecnica liquido cromatografica accoppiata alla spettrometria di massa (LC-MS).

I profili sono acquisiti analizzando campioni biologici appartenenti sia ad individui affetti dalla patologia di interesse sia ad individui di controllo. Successivamente, questi profili vengono inseriti, separatamente, in un database e classificati in funzione dello stato di salute del paziente.

I campioni incogniti sono quindi classificati (es. malato, sano) in base alla loro similarità, riconosciuta dal software, con i profili metabolici di riferimento.

Scarica il modulo di richiesta
Analizziamo le vostre richieste: contattaci
biomarker